Activity tracker, come aiutano a mangiare e dormire meglio con il monitoraggio delle calorie e del sonno

Nel momento in cui si cambia vita e si passa da un tenore sostanzialmente sedentario a un ritmo più movimentato si può sentire il bisogno di dotarsi di un activity tracker. Con l’aiuto di questi dispositivi, si possono calcolare, fra le altre cose, i passi che si fanno, la frequenza cardiaca, il numero di calorie bruciate e la qualità della circolazione sanguigna. I migliori activity tracker, che potete trovare in questa pagina tematica, sono in grado di tracciare con il contapassi il numero delle ‘falcate’ ma anche le distanze percorse ogni giorno mettendo l’utente nelle condizioni di poter pianificare i propri traguardi e attrezzarsi per superarli e darsi nuovi obiettivi. Attivarsi per ritrovare la propria forma fisica equivale ad incrementare il numero e la qualità delle attività fisiche da compiere giornalmente, in base alle quale si possono bruciare tot …

Pubblicato il

Pro e contro nell’acquisto di un fungo riscaldante elettrico o a gas

Quali sono i maggiori pro e contro nell’acquisto di un modello di stufa a fungo elettrico o a gas? Indipendentemente da quale modello si sceglie, per chi ha un terrazzo, una veranda aperta o un giardino riscaldarli nei mesi invernali è quasi una necessità. Di qui l’importanza del compito di queste particolari stufe, molto originali e decorative, che oltre ad abbellire ed illuminare riscaldano gli ambienti e le pertinenze esterne della propria abitazione, ma anche gli spazi esterni dove collocare i tavolini di bar e ristoranti, da poter vivere anche d’inverno. Meglio elettrici o a gas? I funghi riscaldanti possono essere di entrambe le tipologie, ognuna delle quali presenta vantaggi e svantaggi.

Ad esempio, la scelta di un fungo a gas permette di avere a disposizione una stufa portatile, facilmente trasportabile da un’area all’altra della propria pertinenza esterna. In questo …

Pubblicato il

Cardiofrequenzimetri con o senza fascia toracica, perché e come indossarli

Per chi si allena o fa una vita movimentata essere costantemente aggiornato sulla qualità della propria frequenza cardiaca è un modo per tenere d’occhio la sua salute e volersi bene. Per farlo ha bisogno di un cardiofrequenzimetro, un dispositivo tecnologico che si può indossare al polso con un cinturino simile a quelli degli orologi o con una fascia pettorale da far aderire al torace. Il cardiofrequenzimetro da polso è uno strumento che si rivela particolarmente utile per misurare il battito cardiaco nel corso degli allenamenti sportivi, ma anche per dare conto della frequenza cardiaca durante la giornata. In questo senso lo possono utilizzare tutti e sfruttare il dispositivo per prevenire patologie o diagnosticare eventuali anomalie cardiache.

Tutti possono usare il cardiofrequenzimetro, uno strumento che insegna a prendersi cura di sé stessi e a condurre uno stile di vita più salutare. …

Pubblicato il