Pro e contro nell’acquisto di un fungo riscaldante elettrico o a gas

Quali sono i maggiori pro e contro nell’acquisto di un modello di stufa a fungo elettrico o a gas? Indipendentemente da quale modello si sceglie, per chi ha un terrazzo, una veranda aperta o un giardino riscaldarli nei mesi invernali è quasi una necessità. Di qui l’importanza del compito di queste particolari stufe, molto originali e decorative, che oltre ad abbellire ed illuminare riscaldano gli ambienti e le pertinenze esterne della propria abitazione, ma anche gli spazi esterni dove collocare i tavolini di bar e ristoranti, da poter vivere anche d’inverno. Meglio elettrici o a gas? I funghi riscaldanti possono essere di entrambe le tipologie, ognuna delle quali presenta vantaggi e svantaggi.

Ad esempio, la scelta di un fungo a gas permette di avere a disposizione una stufa portatile, facilmente trasportabile da un’area all’altra della propria pertinenza esterna. In questo modo, ci si potrà dotare di una stufa che ci ‘segue’ per la pausa lavoro, al tavolo dove ci si siede per sorseggiare un thè caldo o quando si sta in terrazza a respirare una fredda brezza autunnale, ma anche quando si partecipa a concerti o serate all’aperto dove la presenza di questi funghi termici, oltre ad abbellire l’ambiente per l’effetto ‘statua’, si fanno apprezzare per il comfort che riescono a dare anche nelle situazioni più fredde. Oltretutto, questi apparecchi sono ormai sicuri al 100 per cento e possono essere anche collocati in luoghi impervi, purché dotati di sensore di autospegnimento in caso di ribaltamento o altre situazioni critiche. La stufa a fungo elettrica, invece, ha il grande vantaggio di poter essere tenuta al coperto, all’interno dell’abitazione, essendo alimentata a corrente.

Oggi i funghi riscaldanti sono stufe, oltre che belle da ammirare per la loro creativa originalità, estremamente sicure, fungendo da complementi di abbellimento del contesto in cui si collocano, oltre che efficienti sistemi di riscaldamento. Grazie al loro caldo tepore ci si potrà godere piacevoli momenti di pausa o intrattenimento anche d’inverno, quando in mancanza di riscaldamento il giardino o il terrazzo non sono fruibili. Per scegliere il fungo riscaldante che fa al caso vostro vi consigliamo di farvi guidare nell’acquisto dalla comparazione fra le migliori proposte aggiornate sul sito tematico www.fungoriscaldante.it.